Bimbirimbò

Approfondimenti

Viaggiare con i bambini, che documenti servono?

Viaggiare con i bambini, che documenti servono?
giugno 23
22:15 2015

Viaggiare con i bambini non è semplice, bisogna stare attenti a molte cose, e spesso ci si ritrova a riempire una valigia solo di oggetti inutili!

E’ importante però che tutti i documenti siano in regola, sia quelli di mamma e papà che quelli dei più piccoli, eh sì, perchè quando i piccoli viaggiano spesso devono avere con sè i loro propri documenti.

In linea di massima si consiglia sempre, anche quando si viaggia in Italia, di portarsi dietro un documento valido (va bene anche il tesserino sanitario), in cui si certifichi la data di nascita del bambino. Questo per usufruire di sconti o promozioni che vanno in base all’età.

Il PASSAPORTO

Dal 24 giugno 2014 è stata fortunatamente abolita la tassa annuale del passaporto ordinario da € 40,29. Per poter garantire una maggiore individualità e sicurezza ai minori, al fine di garantire l’aggiornamento della fotografia e la identificazione del minore ai controlli di frontiera, sono previste due tipologie di validità

• Minore da 0 a 3 anni: validità triennale

• Minore dai 3 ai 18 anni: validità quinquennale

Ricordatevi che per richiedere il passaporto per il figlio minore è necessario l’assenso di entrambi i genitori (coniugati,conviventi, separati, divorziati o genitori naturali.) e che il minore sia cittadino italiano. Se uno dei due genitori è impossibilitato a presentarsi per la dichiarazione, il richiedente può allegare una fotocopia del documento del genitore assente firmato in originale (il documento deve essere firmato per il confronto delle firme) con una dichiarazione scritta di assenso all’espatrio firmata in originale

CARTA D’IDENTITA’

Sono valide per l’espatrio le carte di identità che non rechino sul retro la dicitura NON VALIDA PER L’ESPATRIO. Con le carte d’identità si può viaggiare anche in paesi extra europei, se vi ci si reca con viaggi organizzati (ad esempio in egitto bastano carta d’identità e una foto per il visto).

Guarda qui per vedere la lista dei paesi in cui ci si può recare.

Ricordiamo che sulle carte di identità ora devono essere presenti i nomi dei genitori. Ricordiamo anche che purtroppo che nelle frontiere estere vengono quasi sempre sollevate eccezioni sulla regolarità delle carte di identità rinnovate solo con il timbro. Consigliamo pertanto di munirsi di altro documento (es. passaporto) per evitare spiacevoli rifiuti.

 

  • Compiuti i 14 anni possono viaggiare senza accompagnatori sia in ambito UE che per destinazioni extra UE. Accade però che alcune compagnie aeree o di navigazione richiedano un documento di accompagnamento anhe nei casi dove non è previsto dalla Legge italiana e che quindi le questure non rilasciano.
  • Per recarsi negli U.S.A. ed usufruire del programma Visa – Waiver Program, il minore deve avere solo ed esclusivamente un passaporto personale.
Cerchi la valigia perfetta per il tuo bimbo???
 
 
Fonti www.poliziadistato.it
Condividi

L'autore

bimbirimbo

bimbirimbo

Bimbirimbò è un sito dedicato all’infanzia pensato per una gestione più serena della vita famigliare, grazie ad informazioni pratiche, utili e concrete. Un manuale online di sopravvivenza famigliare, uno strumento per sapere come fare, cosa fare, dove e quando.

Articoli correlati

1 commento

  1. http://www.proofreading-services.org/
    http://www.proofreading-services.org/ settembre 22, 09:48

    traveling with children is very difficult! I think in this case you need to be as neat and ready for anything

    Reply to this comment

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.
I campi richiesti sono segnati con *

Current day month ye@r *

Le ultime novità dall'e-shop!

Bimbirimbò su Facebook

Iscriviti alla newsletter di bimbirimbò

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli approfondimenti, le notizie e le offerte di Bimbirimbò