Bimbirimbò

Approfondimenti

l’importanza del travestimento

l’importanza del travestimento
febbraio 12
09:08 2015

Quando i bambini iniziano a voler scegliere accuratamente il loro vestiario, rinunciando ad indossare i soliti rassicuranti abiti, significa che sono aperti ai cambiamenti, alle novita’ e all’attenzione ai particolari per cui chiedono di poter indossare quella determinata maglietta o quelle particolari scarpe. Sono anche pronti a travestirsi e lo fanno volentieri, utilizzando i “cestoni dei travestimenti” presenti a scuola o gli accessori dei genitori che possono avere a portata di mano.

Poi si pavoneggiano davanti allo specchio e diventano protagonisti di storie di vita quotidiana, in cui “fanno finta di …”. Quando poi, in occasione di particolari festivita’, possono addirittura scegliere un costume, molti di loro ne sono felicissimi ed esternano con entusiasmo le loro preferenze, che e’ assai opportuno rispettare anche se non si condividono. Infatti i bambini optano per un particolare costume per assecondare la loro voglia di “proiezione”, come afferma Edgard Morin, in mondi magici e fantastici, dei quali vogliono essere protagonisti.

Talvolta non si tratta di una scelta del tutto spontanea, ma di un condizionamento legato ai cartoons piu’ in voga o alla moda del momento, ma non si puo’ osteggiare il loro desiderio di essere, per qualche giorno, quel particolare personaggio. L’importante e’ che il travestimento sia poco ingombrante per consentire loro di muoversi agevolmente e di divertirsi nei panni del personaggio scelto.

Non tutti i bambini, pero’, amano travestirsi per cui a loro, per festeggiare il Carnevale, puo’ bastare una trombetta e un pacchetto di stelle filanti. Occorre senz’altro non insistere a voler fare indossare loro un travestimento perche’ non si avrebbe rispetto della paura che manifestano.

Certi bambini hanno bisogno di piu’ tempo per accettare novita’ ed intrattenimenti affollati e rumorosi ed occorre aspettare prima di proporre i travestimenti, optando per scelte piu’ graduali e meno invasive.

Maria Montessori afferma: “Il bambino ha bisogno di ordinare il caos formato nella sua coscienza dalla moltitudine di sensazioni che il mondo gli ha dato. Come un esploratore ha bisogno di una strada (cioe’ qualcosa di limitato e diretto) che lo conduca al suo fine e lo salvi dalle deviazioni affaticanti che non permettono di avanzare”.

Bisogna, quindi, adeguarsi ai ritmi individuali di crescita dei bambini, soprattutto quando sono molto piccoli e non hanno ancora le categorie mentali atte ad inquadrare fatti e risposte e a distinguere la realtà dalla finzione per cui una maschera puo’ sembrare minacciosa ed una eccessiva confusione pericolosa.

 

Condividi

L'autore

Silvia Golinelli

Silvia Golinelli

Silvia Golinelli, pedagogista, scrittrice, studiosa di letteratura per bambini, da molti anni insegna nella Scuola dell'infanzia e ricopre anche il ruolo di coordinatrice pedagogica presso la Direzione Didattica di Mirandola. Tiene corsi di letteratura per l'infanzia presso molti Enti ed Istituzioni del territorio, effettua consulenze ed animazioni nell'ambito del progetto "Nati per leggere", partecipa ad attività di volontariato di tipo culturale con l'Associazione "Sergio Neri".

Articoli correlati

7 commenti

  1. vestiti corti davanti e lunghi dietro
    vestiti corti davanti e lunghi dietro giugno 12, 10:01

    E ‘davvero originale, mi piace !!!!!!!

    Reply to this comment
  2. brucehan
    brucehan giugno 15, 02:42

    nice

    Reply to this comment
  3. delores hope
    delores hope giugno 15, 04:24

    Bello, mi piace molto it.if ti piace anche il nostro sito si prega di seguire: http://www.robesdemariee2013.com/

    Reply to this comment
  4. robedemarieeempire
    robedemarieeempire luglio 01, 10:34

    So cool and beautiful!! Love it. If you love dresses as well, please look here: http://www.robesdemariee2013.com/

    Reply to this comment
  5. essay travel by plane
    essay travel by plane marzo 15, 13:08

    Be sure, our qualified college essay writers will make every effort to accomplish your project exactly on time. So, even if you need urgent custom term paper, you’ll get it.

    Reply to this comment
  6. paper writing service
    paper writing service settembre 22, 09:45

    Yes, when the child begins to choose their own clothes it means that he has grown up and is formed by the individual

    Reply to this comment
  7. Pamela
    Pamela ottobre 11, 10:21

    Buongiorno Dott.
    Le scrivo x dar luce al comportamento d mio figlio di 4 anni…i suoi travestimenti sono sempre quelli femminili…ho provato con il vestito di spidermen ma si è inventato il modo x metterlo a gonna come quello da cow boy che il pantalone lo mette in testa e fa i capelli e la maglia a gonna… L abbiamo vissuta un pi male io e il suo babbo non eravamo pronti e ci siamo rivolti a una psicoterapeuta che ci ha dato delle dritte nell alternativa de
    Gioco….è sempre stato con me x via del babbo che lavoro tanto e il rapporto con lui non c’è in quanto è molto mammone…da luglio a ora mi sembra migliorata la situazione in quanto gioca con tutto se si sta con lui e gli si da alternative senno lui ricasca sempre nel gioco di fatine evlui è una principessa. Vorrei consigli x rendere la vita di Andrea serena grazie

    Reply to this comment

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.
I campi richiesti sono segnati con *

Current day month ye@r *

Le ultime novità dall'e-shop!

Bimbirimbò su Facebook

Iscriviti alla newsletter di bimbirimbò

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli approfondimenti, le notizie e le offerte di Bimbirimbò